Come sbarazzarsi d’incombenze mangia tempo per sempre?

Laboratotio orafo 1

Non soccombere alle vessazioni mangia tempo che rischiano di compromettere il tuo impegno per i gioielli!

Pochi giorni fa purtroppo, come capita a chi deve far fronte alla propria salute mi sono trovato nella solita sala d’aspetto, credo che anche ha te sarà successa una cosa simile !

Mi è venuto in mente.

Credo che se ti sei trovato pure tu in una situazione simile avrai pensato?

Quante cose avrei potuto fare in queste “ore”, si perché come sai il tempo va via velocemente.

Ma non c’è cosa peggiore che impiegarlo per attività e incombenze che ci deprimono e stressano.

Prendi la macchina ti imbottigli nel traffico, poi passi davanti a un negozio di gioielli che trovi sulla via, ti monta la rabbia perché avresti voluto vedere la fattura di qualche articolo esposto.

Arrivi e devi fare un’altra battaglia per trovare un parcheggio, (ha pagamento) poi arrivi al fatidico studio medico e… ” ma è scoppiata un’epidemia!”.

Si sono ammalati tutti oggi, avresti mai pensato di trovare tutta quella gente?

Ma non è finita se non bastava tutto questo, il solito rappresentante farmaceutico che (non si sa bene come questa consuetudine sia nata) passa ogni due mutuati.

Alla fine dei conti ti ritrovi già con mezza mattinata che è andata, ma ancora deve arrivare il tuo turno.

Nel tempo dell’attesa mentre sfogli una rivista di gossip (vecchia di un anno) ti balena il ricordo del negozio di gioielli.

E allora ecco che non imprechi perché ancora riesci ad avere un contegno, però la rabbia rode.

Potresti statene molto tranquillamente nel tuo laboratorio casalingo, che hai sistemato con le attrezzature di base anche auto costruite per risparmiare.

Non vedevi l’ora di cimentarti nel tuo hobby/Lavoro preferito, invece che a trovarti in un limbo che fagocita ore, ti impedisce di godere il TUO temo appieno.

Trovato niente che sia una soluzione ha queste incombenze parassite?

Allora se sei approdato in questo sito posso prometterti che non gettare via più il tuo preziosissimo tempo!

Si…. ma non è che mi proponi una cosa perdi tempo ha sua volta?

No… tranquillo non voglio premere sulla ferita che già ti tortura, ma anzi credo che sarai interessato a scoprire tecniche trucchi e tutorial sempre consultabili.

E quando dico sempre, intendo in senso letterale anche e non solo in sala d’aspetto, ma anche in fila alla posta in banca visita specialistica, ecc.

Ti basta il tuo smartphone e una connessione stabile (ma la seconda è più per i video).

Il Mio corso poi è basato principalmente sui video, capisci che ti sto dando delle dritte notevoli. Per saperne di più vai nella sezione del sito apposita.

Ok ti voglio parlare in questa guida di uno strumento come il laminatoio.

Nel laboratorio orafo ha un ruolo importante, perché dopo la fusione sei obbligato a usarlo per preparare il metallo per le fasi successive.

Usato principalmente per schiacciare e allungare il metallo, con un po di fantasia, può anche avere un uso creativo.

Ma vediamo come:

Laboratotio orafo 2
laminatoio Manuale

Il cuore del laminatoio sono cilindri, come in figura possono essere lisci ho avere una parte per il filo.

Laboratorio orafo 3
Cilindri-Laminatoio

Questi sono i cilindri di un laminatoio per piccoli laboratori, ti avevo parlato di un uso creativo?

Ebbene sfruttando lo schiacciamento creato dal macchinario, possiamo creare degli effetti di texture sul metallo, per delle lavorazioni uniche.

Tutto ciò di cui hai bisogno sono un laminatoio (meglio se manuale) delle lastrine di metallo (ricotto), e il materiale per decorare la superficie.

Texture dal laminatoio risparmia tempo!

Dopo che abbiamo scelto le nostre lastrine ricotte, per renderle più malleabili dobbiamo stabilire l’altezza dei cilindri.

Schiacciamo la lastrina e il materiale che lascerà l’impronta sul metallo senza stringere troppo.

Laboratorio orafo 4
Altezza- Cilindri

L’altezza si regola con le ruote dentate che si trovano sulla parte superiore del laminatoio.

Laboratorio orafo 5
Regolazione altezza cilindri

Dopo questa operazione molto veloce e risparmia tempo, non ci resta che ammirare i nostri esperimenti e scegliere quello che ci ispira di più.

laboratorio orafo 6
Lastre texurizzate

Le possibilità come vedi sono parecchie, basta solo un po di fantasia per inventarsi qualsiasi cosa, anche con uno strumento molto semplice non progettato per intenti creativi.

Le basi le puoi creare anche te usando tutti i tipi di materiali, in questo esempio con filo di ferro.

Laboratorio orafo 7
Esempio creazione texture

Volevo ancora parlarti di questo strumento, (laminatoio) molti lavori si possono fare con velocità, perché con le possibilità della sagomatura dei cilindri, si realizzano molte parti che altrimenti porterebbero via molto più lavoro.

Ti mostro un’immagine che ti mostra con immediatezza il mio concetto sulle sagomature.

Ilaboratorio orafo 8
varie versioni laminatoi

Le descrizioni dei cilindri coni vari profili, proprio per le varie lavorazioni, ma l’accessorio più interessante secondo me sono i rulletti esterni alla torre del laminatoio.

Essendo intercambiabili si possono trovare varie tipologie di sagome e profili, che aumentano ulteriormente la possibilità di poter sfruttare diversi modelli di semilavorati di base.

Ilaboratorio orafo 9
Rulletti laterali intercambiabili

Questo strumento naturalmente ha un posto privilegiato nel laboratorio di gioielleria anche se casalingo perché sveltisce molto il lavoro senza spreco di tempo.

Questa lettura naturalmente ti sarà di aiuto per orientarti nelle scelte e organizzazione del tuo laboratorio.

Come vedi puoi seguire anche ulteriori articoli, anche se sei infila nello studio medico senza togliere del tempo prezioso alla tua passione.

Ma se vuoi fare un salto di qualità per imparare questo lavoro segui il mio METODO Gioiellifacili, informati nell’area apposita.

Lascia un commento